L’ex libris della biblioteca di Freud recava un’immagine raffigurante Edipo di fronte alla Sfinge. Tra le due figure è ravvisabile una scritta in greco che riporta il verso 1585 dell’Edipo Re di Sofocle:

“ὄς τὰ κλείν᾽αἰνίγματ᾽ᾔδει καὶ κράτιστος ἦν ἀνήρ”

il cui significato suona: “Ecco chi risolse il famoso enigma e fu il più potente tra gli uomini”.