Centro Medico Psicologico Torinese

Programma

Segreteria scientifica:
Stefano Candellieri e Davide Favero

Comitato organizzativo:
Jade Agostino, Alessandro Balegno, Adriano Cacciola, Michela Fiore, Chiara La Torre, Teresa Legato, Vivienne Meli, Martina Moro, Roberto Patané, Gloria Vona.

Il Centro Medico Psicologico Torinese unitamente al CIPA (Centro Italiano di Psicologia Analitica, Istituto Meridionale) organizzeranno il 22-23 ottobre 2021 presso il Circolo della Stampa di Torino due giornate seminariali sul tema: “Ibridazioni e Contaminazioni: Queer, camp e altre dis-identità”.

Susan Sontag con Note su “Camp”, Gender Trouble di Judith Butler, la Teoria Queer con le sue sfide all’identità di genere, il lavoro decostruzionista di Deridda, poststrutturalista di Foucault e ancora quello semioanalitico di Kristeva saranno gli assi culturali portanti da cui si svilupperanno le giornate di studio in direzioni eccentriche.

Si cercherà di porre in comunicazione la metapsicologia junghiana, ancorata principalmente a dialettiche identitarie antinomiche e giochi di polarità con la “fluidità” e le diverse ibridazioni di genere, in estetica, tra uomo e dispositivi non umani proposte dalla contemporaneità, senza dimenticare come Jung stesso sia ricorso al vaso alchemico e alla sua valenza simbolica di contenitore psichico e miscelatore di elementi plurali.

Nello sviluppo delle giornate di studio si immagina oltre alle tradizionali relazioni ex-cathedra e/o a gruppi di lavoro anche una parte performativa coerente con il tema.