Centro Medico Psicologico Torinese

Relatori

Stefano Candellieri

STEFANO CANDELLIERI

Medico, specialista in psicologia clinica, psicoterapeuta, co-direttore del Centro Medico Psicologico Torinese

Nato a Milano, si laurea a Torino nel 1989 in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti, con una tesi sperimentale in tema di psicosomatica transculturalistica. Le prime esperienze lavorative iniziano col servizio militare, svolto nel ‘90/’91 in qualità di Ufficiale Medico di Complemento negli Alpini. Nel 1993 entra, in qualità di Medico Assistente, nel Presidio Ospedaliero “Fatebenefratelli” di San Maurizio Canavese. Diventato Aiuto-Primario nel 1996, si occupa a lungo anche di pazienti psichiatrici autori di reato, fino a far parte, in qualità di Dirigente Medico, di una specifica UOA di Psichiatria Forense. Nel 2003 fonda con lo Psicologo Davide Favero il “Centro Medico Psicologico Torinese”. Autore di articoli su riviste specializzate, partecipa ai principali congressi psicoanalitici internazionali in veste di relatore. Nel 2019 è uscito il volume Hyde Park, Moretti e Vitali, scritto insieme a Davide Favero. È condirettore del Centro Medico Psicologico Torinese.



Felice Cardone

FELICE CARDONE

Professore associato di informatica presso l’Università degli Studi di Torino

(1960) si è laureato in Filosofia nel 1983 e ha conseguito il dottorato di ricerca in Informatica nel 1990. Ha insegnato in due atenei milanesi dal 1990, ed è dal 2008 professore associato presso il Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Torino dove insegna programmazione e storia dell’informatica. 

Logico di formazione, il suo primo argomento di ricerca è stato il significato fondazionale della teoria matematica delle categorie. I suoi interessi scientifici si sono concentrati successivamente sui fondamenti logici e matematici dell’informatica. 

In questo ambito ha studiato sistemi di tipi per calcoli funzionali e la loro semantica formale. Più recentemente, le sue ricerche si sono estese a problematiche filosofiche e storiche relative al calcolo; attualmente partecipa ad un progetto internazionale dedicato a queste tematiche.

STEFANO CARPANI

Sociologo e psicoanalista IAAP

Dott. Stefano Carpani, sociologo italiano (Cambridge) e psicoanalista, formatosi presso il C.G. Jung Institute, Zurigo (CH).

È tra gli organizzatori di “Accogliere le ferite di chi cura”, un supporto psicologico online gratuito a medici, infermieri e altri operatori sanitari impegnati in una battaglia in prima linea per curare i pazienti di COVID-19 in Italia.

È tra i promotori de “La prossima generazione”, un think-tank dedicato agli under 40, dedicato alla raccolta di idee, progetti ed iniziative dedicato all’Italia post COVID-19.

Stefano Carpani ha curati i seguenti libri:  Breakfast at Küsnacht: Conversations on C. G. Jung and Beyond (Chiron, 2020 – finalista “miglior libro” IAJS book award 2020), The Plural Turn in Jungian and Post-Jungian Studies: The Work of Andrew Samuels (Routledge, 2021), The New Ancestors: Anthology of Contemporary Classics in Analytical psychology (Routledge, 2022), Freedom after Freedom: Individuation, Liberty and Individualization in the 21st Century (Routledge, 2022), Lockdown Therapy: Perspectives on how the Pandemic Changed Analysis (Routledge, 2022).

Livia de Stefano

LIVIA DI STEFANO

Psicologa, Psicoterapeuta, Analista didatta CIPA – IAAP

Psicologa, psicoanalista junghiana, tesoriere del CIPA (Centro Italiano di Psicologia analitica) – Istituto Meridionale, docente e supervisore del CIPA – Istituto Meridionale e dello IAAP (International Association for Analytical Psychology); Membro del Comitato di Redazione di Enkelados – Rivista Mediterranea di Psicologia Analitica; Pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali. Vive e lavora a Catania.



Davide Favero zoom

DAVIDE FAVERO

Psicologo, Psicoterapeuta, Analista didatta CIPA – IAAP, co-direttore del Centro Medico Psicologico Torinese

Laureato in Psicologia Clinica e di Comunità nel 1994 con lode, specializzato in Psicoterapia nel 1998. Già dirigente psicologo presso il Presidio Ospedaliero “Fatebenefratelli” e Professore di “Psicodinamica della Vita Organizzativa” presso la Facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino, scrive articoli su riviste di settore e partecipa come speaker ai principali Convegni internazionali di area psicoanalitica. Dal 2010 è analista junghiano con funzioni di training e supervisore, membro CIPA (Centro Italiano di Psicologia Analitica) e IAAP (International Association for Analytical Psychology).
Ha scritto insieme a Stefano Candellieri Hyde Park, Moretti e Vitali (2019) e curato -sempre con Stefano Candellieri- Riconoscere l’Altro, Moretti e Vitali (2021).
È condirettore del Centro Medico Psicologico Torinese.

Valentino Franchitt

VALENTINO FRANCHITTI

Psicologo, Psicoteraputa, analista AIPA.

Psicologo, Psicoterapeuta, Psicologo Analista. Iscritto all’Ordine degli Psicologi del Piemonte, Socio Ordinario dell’Associazione Italiana di Psicologia Analitica A.I.P.A. e  membro della I.A.A.P. (International Association for Analytical Psychology)

Fa parte del Comitato Scientifico A.I.P.A. e del Comitato di Redazione della rivista “Studi Junghiani”.

Lavora aTorino presso il suo studio privato.



Maria Teresa Giaveri

MARIA TERESA GIAVERI

Giornalista, traduttrice, già Ordinaria di letterature comparate, membro dell’Accademia delle Scienze di Torino e dell’Accademia Peloritana

È stata Professore Ordinario di Letteratura Francese e di Letterature Comparate nell’Università Italiana e al CNRS (Parigi). È ora membro dell’Accademia delle Scienze (Torino) e dell’Accademia Peloritana (Palermo, Messina), Chevalier des Arts et des Lettres della Repubblica Francese, direttore di riviste scientifiche, vice-presidente del Pen Club Italia e della Società Italiana di Traduttologia. Giornalista, traduttrice, ha dedicato molti studi alle letterature moderne di lingue neolatine, ai rapporti fra letterature (in particolare Oriente/Occidente) e a percorsi di genesi testuale. Fra le sue opere più note, i “Meridiani Mondadori” Colette e Valéry (Milano, 2000, 2014). I suoi lavori più recenti sono un’edizione d’arte della Corrispondenza fra Einstein e Valéry (Venezia-Belluno, 2020) ed il best-seller Lady Montagu e il Dragomanno. Viaggio avventuroso alle origini dei vaccini (Vicenza, 2021).

Rita Ingrassia

RITA INGRASSIA

Psicologa, Psicoterapeuta, Analista didatta CIPA – IAAP

Psicologa-psicoterapeuta, Analista junghiana è socio CIPA- Istituto per l’Italia Meridionale e membro della IAAP. Ha frequentato il Corso Biennale di Valutazione e Psicoterapia dell’Età Evolutiva dell’IdO a Roma. E’ autrice di numerosi scritti e curatrice di alcune pubblicazioni, tra cui Figlie del Mediterraneo. Destini al femminili tra miti e realtà. (Ed. Ma.Gi., 2013), Il Sacrificio. Polisemia di un archetipo . (Ed. Ma. Gi, 2019).

Francesco La Rosa

FRANCESCO LA ROSA

Psichiatra, Psicoanalista Junghiano

Ha fondato il Centro di Psicoterapia Caracciolo di Palermo. E’ attualmente direttore del Modulo Dipartimentale Salute Mentale n. 2 di Palermo. Contemporaneamente svolge attività di insegnamento come docente di Psichiatria presso la Facoltà di Magistero di Palermo, di Psicopatologia e Clinica Psichiatrica presso il Centro Italiano di Psicologia Analitica di Roma. Relatore e coordinatore di tavole rotonde a numerosi convegni su temi specifici inerenti la Psicopatologia, la Psichiatria, la Psicologia.

 

Chiara Lombardi

CHIARA LOMBARDI

Professoressa associata di Critica letteraria e letterature comparate presso l’Università degli Studi di Torino

Laureata in Filologia Classica, attualmente ricopre il ruolo di professore di Critica Letteraria e Letterature Comparate presso l’Università di Torino. È membro del direttivo della European Society of Comparative Literature e della British Comparative Literature Association (BCLA). È co-editrice di numerose collane editoriali. Inoltre, fa parte del comitato scientifico di numerose riviste internazionali di settore, tra cui Between e CompLit: Journal of European Literature, Arts and Society. I suoi ambiti di ricerca comprendono la ricezione e la circolazione dei miti classici nella letteratura moderna e contemporanea, la novella e il teatro in Europa tra Trecento e Seicento, gli studi sul personaggio.

Gianfranco Marrone

GIANFRANCO MARRONE

Professore ordinario di Semiotica presso l'Università di Palermo

Saggista e scrittore, lavora sui linguaggi e i discorsi della contemporaneità. È professore ordinario di Semiotica nell’Università di Palermo. Ha tenuto corsi, fra le altre, nelle università di Bologna, Bogotà, IULM, Jyväskylä, Limoges, Meknès, Pollenzo, São Paulo. Dirige il Centro internazionale di scienze semiotiche di Urbino e la rivista “E/C” (www.ec-aiss.it). È Presidente del Circolo semiologico siciliano. Giornalista pubblicista, collabora a “Tuttolibri” de “La Stampa”, “Repubblica – Palermo”, “doppiozero” e altre testate. Tiene una rubrica intitolata “Punto” nell’ultima pagina del magazine “Il Gattopardo”. Fa parte del Comitato scientifico delle riviste Versus, Carte semiotiche, Lexia, Actes Sémiotiques, Ocula, LId’O. Dirige la collana “Insegne” presso l’editore Mimesis di Milano, i Nuovi Quaderni del Circolo semiologico siciliano, nonché, con I. Pezzini, la “Biblioteca di Semiotica” presso Meltemi. Svolge ricerche qualitative sulla comunicazione di brand per enti pubblici e aziende private.

 

Fabrizio Petri

FABRIZIO PETRI

Ministro Plenipotenziario e Presidente del Comitato Interministeriale per i Diritti Umani

Si laurea in Giurisprudenza a Bologna nel 1986. Lavora al Ministero degli Affari Esteri sin dal suo ingresso, nel 1989, nella Carriera Diplomatica. Ha svolto servizio nelle Ambasciate a New Delhi e Parigi. È stato fra gli organizzatori della Presidenza Italiana del G8 nel 2009. Attualmente riveste il grado di Ministro Plenipotenziario e dal 1° settembre 2016 è Presidente del Comitato Interministeriale per i Diritti Umani. Autore di saggi sulla nonviolenza e sul dialogo interculturale, coniuga il pensiero orientale e l’opera del Mahatma Gandhi al pensiero liberale di Popper e Berlin ed alla psicologia analitica di Jung e Hillman. È vegetariano e studioso della Beat Generation e del contributo della Controcultura all’affermazione delle libertà civili. È uno dei fondatori ed attuale Presidente di Globe-MAE, l’Associazione dei dipendenti LGBTI del Ministero degli Affari Esteri.

FRANCESCO REMOTTI

Professore emerito di Antropologia culturale presso l’Università degli Studi di Torino, socio dell’Accademia delle Scienze di Torino e dell’Accademia nazionale dei Lincei

Laureato in Filosofia nel 1967, ha insegnato Antropologia culturale nell’Università Statale di Milano (1976-1979) e nell’Università di Torino (1979-2013). Ha condotto ricerche etnografiche nella Repubblica Democratica del Congo e ricerche etnostoriche sui regni dell’Africa equatoriale. Ha diretto la Missione Etnologica Italiana in Zaire (1979-1993) e poi in Africa Equatoriale (1994-2004). Ha sviluppato interessi teorici sui temi dell’identità (Contro l’identità, 1996; L’ossessione identitaria, 2010) e dell’antropo-poiesi(Fare umanità, 2013). Di recente ha pubblicato Somiglianze. Una via per la convivenza (2019), Ridere degli dèi, ridere con gli dèi (con M. Bettini e M. Raveri, 2020) e Il mondo che avrete. Virus, Antropocene, Rivoluzione (con M. Aime e A. Favole, 2020).

 

nicla vassallo

NICLA VASSALLO

Accademica, filosofa e saggista

Nicla Vassallo (https://niclavassallo.net/), 1963, specializzatasi al King’s College London, è Professore Ordinario di Filosofia Teoretica, Docente di Dottorato di Ricerca, Ricercatore Associato Isem-Cnr, Alumna Kings College LondonLa sua figura d’intellettuale si distingue per l’eleganza, il rigore e la consapevolezza della propria funzione pubblica. Il suo pensiero e le sue ricerche scientifiche hanno innovato e rinnovato settori dell’epistemologia, della filosofia della conoscenza, della metafisica, dei gender studies. È autrice, coautrice, curatrice di ben oltre centocinquanta pubblicazioni. Fa parte di consigli direttivi e comitati scientifici di autorevoli riviste specialistiche, oltre che di associazioni e fondazioni. Ha vinto il premio Filosofia a Siracusa con Per sentito dire. Conoscenza e testimonianza (Feltrinelli 2011). I suoi due ultimi saggi filosofici in italiano: Non annegare. Meditazioni sulla conoscenza e sull’ignoranza (2019) e Fatti non foste a viver come bruti. Brevi e imprecisi itinerari per la filosofia della conoscenza (2021). La sua ultima raccolta di poesie: Pandemia amorosa dolorosa (2021)In uscita, a breve, con Giacomo Marramao, Le donne sono più avanti. Un dialogo socratico (2022). Pur non considerandosi un’attivista, s’impegna da sempre a favore dei diritti umani e civili, e contro le violenze sulle donne. Quanto ai diritti Lgtb+, è membro del Consiglio Scientifico della Rete Lenford, ha lavorato a stretto contatto con Stefano Rodotà, scritto con Martha Nussbaum, denunciato l’omofobia, in presenza e in video, insieme a Giovanni Bachelet, Marzio Barbagli, Eva Cantarella, Lella Costa, Melania Mazzucco, Chiara Saraceno, Silvia Sicourì, Delia Vaccarello, e altri. Tra suoi testi, in proposito, Il matrimonio omosessuale è contro natura. Falso! (2015).

Schermata 2021-10-05 alle 19.23.18

FRANCESCA VECCHIONI

Attivista per i diritti civili, fondatrice dell’associazione Diversity

Figlia del celebre cantautore, si laurea in Scienze politiche presso l’Università degli Studi di Milano. E’ un attivista per i diritti civili, fondatrice dell’associazione Diversity, onlus no-profit impegnata nel diffondere la cultura dell’inclusione, favorendo una visione del mondo che consideri la molteplicità e le differenze come valori e risorse preziose per le persone e le aziende. E’ esperta di comunicazione, linguaggi media, hate speech e diritti umani, scrittrice e giornalista. Ha ideato i Diversity Media Awards (DMA), progetto di ricerca ed evento mediatico dedicato alla rappresentazione della diversità nei media nazionali, e il Diversity Brand Summit, che identifica i brand più inclusivi. Suoi contributi sono apparsi tra l’altro su “La 27esima ora” del “Corriere della Sera” e nel volume Le cose cambiano (2013, Isbn Edizioni).

 

Caterina Vezzoli

CATERINA VEZZOLI

Psicologa, Psicoterapeuta, Analista didatta CIPA – IAAP

Psicoanalista junghiana membro International Association of Analytical Psychology. Analista di formazione e supervisore all’Istituto Jung di Zurigo e al Centro Italiano di Psicologia Analitica per l’Istituto Meridionale e la Sicilia. Socio Analista dell’Associazione di Psicoterapia Psicoanalitica di Gruppo (APG). Nel comitato permanente di Art&Psyche. Presidente della Philemon Foundation e parte del Board of Directors della stessa associazione dal 2012. Pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali. Vive e lavora a Milano.

Laboratori

Adriano Cacciola

ADRIANO CACCiOLA

Psicologo, Psicoterapeuta in formazione

Laureato in neuroscienze cognitive presso l’Università degli Studi di Torino con 110 e lode. Co-fondatore di Wepsy e membro IAGP (International Association for Group Psychotherapy).
Ha collaborato con Malfe S.r.l., Officine Mollo S.a.s., CMPT (Centro Medico Psicologico Torinese), Quisisuona e PSA pipes S.r.l., Pipes & More in progetti di web communication unendo le competenze di web marketing e web design con quelle in psicologia della comunicazione. Svolge la professione di giornalista per Ferrero communication.

Stefano Cavalitto

STEFANO CAVALITTO

Psicologo e Psicoterapeuta, Analista ARPA – IAAP

Psicologo, Psicoterapeuta individuale e di gruppo. Analista Arpa (Associazione per la ricerca in Psicologia Analitica). Docente Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica, Dipartimento di Psicologia, Università degli Studi di Torino. Docente di Psicologia delle relazioni interpersonali, Corso di Laurea in Infermieristica, Scuola di Medicina, Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche, Università degli Studi di Torino, per il quale svolge anche attività didattica post-lauream. Socio, docente e membro effettivo della Commissione Scientifica Nazionale Coirag (Confederazione italiana delle organizzazioni per la ricerca analitica ed istituzionale sui gruppi), socio Apragip (Associazione per la ricerca in psicodramma ed analisi istituzionale). Già presidente Gajap (Associazione analisi di gruppo e psicodramma sui fondamenti della Psicologia Analitica). Co-curatore della rivista Anamorphosis-Gruppi, psicologia analitica e psicodramma. Autore di pubblicazioni in ambito clinico, di ricerca e di approfondimento. Vive e lavora a Torino.Nel 2019 è uscito il volume Hyde Park, Moretti e Vitali, scritto insieme a Stefano Candellieri. È condirettore del Centro Medico Psicologico Torinese.

MICHELA FIORE

Psicologa e Psicoterapeuta, Psicodrammatista ARPA

Psicologa, psicoterapeuta e psicodrammatista si è laureata in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Torino nel 2007 ed ha conseguito la specializzazione in Psicoterapia psicoanalitica in ambito individuale, di gruppo e istituzionale alla scuola COIRAG. di Torino.  Vicepresidente dell’Associazione per la Ricerca sull’Ansia e socia allieva dell’ARPA – Associazione per la Ricerca in Psicologia Analitica, svolge attività libero professionale presso il Centro di Psicologia e Psicoterapia “Talucchi” di Torino occupandosi di psicoterapia con minori e adulti. Conduce gruppi clinici di psicodramma, gruppi di supervisione e di formazione. È stata docente del corso di Teorie e Tecniche della Dinamica di Gruppo per l’Università degli Studi di Torino e collabora da anni con un Centro Antiviolenza riconosciuto dalla Regione Piemonte per i progetti rivolti alle donne vittime di violenza.



Chiara la Torre

CHIARA LA TORRE

Psicologa

Laureata in triennale presso l’Universitádegli Studi di Messina. Durante il percorso, svolge un tirocinio di 200 ore presso il Centro di Aiuto alla Vita “Vittoria Quarenghi”, in cui si adopera nell’assistenza, ascolto e sostegno a famiglie multiproblematiche. Svolge anche sedute di dinamiche di gruppo. Nel 2016, si trasferisce a Torino e qui frequenta e si laurea presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università al corso di laurea magistrale in Psicologia Criminologica e Forense.

TERESA LEGATO

Psicologa, Psicoterapeuta, psicodrammatista Apragip

Psicologa e psicoterapeuta individuale e di gruppo. Laureata in Psicologia della Salute presso l’Università degli Studi di Torino con 110 e lode. Ha una formazione in danzaterapia e si specializza presso la COIRAG, con una specificità sulle tecniche attive e la metodologia dello psicodramma analitico individuativo. Collabora come consulente nella progettazione ed implementazione di interventi integrati rivolti a minori e giovani adulti all’interno dell’Impresa Sociale Stranaidea. Lavora nell’ambito della psicologia scolastica, della formazione e come supervisore in contesti di coabitazione sociale. Svolge la sua attività da libero professionista con bambini, adolescenti, adulti e attraverso l’intervento gruppale con i giovani adulti. 

Vivienne meli

VIVIENNE MELI

Psicologa, Psicoterapeuta, psicodrammatista

Psicologa, psicoterapeuta e psicodrammatista, svolge la libera professione a Torino. Si occupa di giovani, adulti e di percorsi a sostegno della genitorialità. È presidente dell’Associazione per la ricerca sull’ansia. 

Da molti anni lavora con rifugiati e donne vittime di tratta all’interno di una Cooperativa sociale.  Autrice di articoli scientifici, ha partecipato come relatrice a diversi Congressi internazionali portando il proprio contributo sul tema del trauma nelle donne vittime di tratta e su percorsi di arte terapia con donne rifugiate. Conduce gruppi clinici ed espressivi, di formazione e supervisione. Collabora, in ambito sociale, con un Centro Antiviolenza riconosciuto dalla Regione Piemonte, con l’associazione Hikikomori Italia e con l’associazione Parkinsoniani del Canavese.



LAURA MOLINAR ROET

Psicologa, Psicoterapeuta, Gruppoanalista ARPA

Psicologa, psicoterapeuta e gruppoanalista, laureata nel 2009 in Psicologia presso l’Università degli Studi di Torino, e specializzata presso la COIRAG di Torino in psicoterapia individuale e di gruppo. È attualmente in formazione come socia allieva in ARPA, Associazione per la Ricerca Analitica.  Svolge attività libero professionale a Torino e a San Maurizio Canavese, occupandosi di percorsi di psicoterapia rivolti ad adulti, adolescenti e bambini, consulenze genitoriali e percorsi di gruppo. Da diversi anni fa parte dell’equipe di Aria, Centro di Ascolto per adolescenti del Comune di Torino, occupandosi di percorsi di sostegno psicologico individuali e conducendo gruppi di parola per ragazzi con difficoltà relazionali.

Carola Palazzi

CAROLA TRIVELLI PALAZZI

Psicologa, Psicoterapeuta, arteterapeuta e psicodrammatista

Psicologa psicoterapeuta ad orientamento junghiano, psicodrammatista, arteterapeuta. Ora in pensione dal SSN, ha lavorato per 30 anni in psichiatria adulti conducendo gruppi di psicodramma e arteterapia per schizofrenici e pazienti con gravi disturbi di relazione, dell’affettività e del comportamento. Precedentemente aveva lavorato nell’ambito dell’età evolutiva. Ha sempre insegnato nelle scuole per le professioni d’aiuto. È vicepresidente ArtPAI, per lo sviluppo dello psicodramma analitico junghiano. Ha pubblicato numerosi articoli sui temi dello psicodramma, dell’arteterapia, della schizofrenia, e del role playing con i medici di famiglia. Ha curato nel 2000, con Alberto Taverna, il testo Artiterapie: i fondamenti edito da Tirrenia Stampatori (Torino). A giugno 2018, per Franco Angeli e con Giulio Gasca, scrive e cura La schizofrenia nel test di Rorschach, un’analisi di 124 protocolli. Attualmente si interessa del trauma della migrazione, opera in studio privato come psicoterapeuta, ed effettua consulenze psicodiagnostiche in ambito peritale.

ROBERTO PATANÈ

Psicologo, Torino.

Laureato presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino al corso di laurea magistrale in Psicologia Criminologica e Forense, con votazione di 110 e lode. Nel 2018, ha collaborato part-time con l’Università degli Studi di Torino presso la segreteria studenti del Polo delle Scienze Giuridiche, Politiche, Economico Sociali e Strategiche. Ha svolto durante la triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche, a Catania, due tirocini intra-curriculari: il primo presso l’Azienda Ospedaliera “Policlinico Vittorio Emanuele”, adoperandosi in attività di osservazione e approfondimento teorico in ambito psicoanalitico e psicodiagnostico; il secondo presso il “Centro Catanese di Oncologia Humanitas”, svolgendo attività di osservazione, assistenza, sostegno ed ascolto. Dal 2019, membro I.A.G.P. (International Association for Group Psychotherapy).

Sarà peters

SARA PETERS

Psicologa, psicoterapeuta in formazione

Psicologa, psicoterapeuta in formazione. Lavora presso la Cooperativa Progetto Tenda dal 2017 nei progetti co-gestiti  con il Comune di Torino per il contrasto alla tratta degli esseri umani, sia nelle accoglienze residenziali rivolte a donne e giovani adulte, sia nei meccanismi di identificazione e valutazione delle vittime del fenomeno. Oltre all’esperienza nell’ambito delle migrazioni e della multiculturalità, ha intrapreso percorsi di alta formazione in psicologia perinatale, oltre che in visualizzazioni, movimento pre e post nascita e massaggio infantile;  infine, appassionata di danza fin dall’infanzia, è assistente all’insegnamento di danze e ritmi afro dal 2012.

SILVIA ROMANO

Psicologa, Psicoterapeuta

Psicologa, psicoterapeuta espressiva, specializzata in arte terapia. Diplomata Art Therapy Italiana-Bologna, esperta in conduzione di gruppi di arte terapia e nell’approccio terapeutico espressivo con persone rifugiate.



MARIA LAURA TRIFILÒ

Psicologa, Psicoterapeuta, psicodrammatista ARPA

È psicologa, psicoterapeuta e psicodrammatista. Dopo aver conseguito la specializzazione in psicoterapia psicoanalitica individuale e di gruppo, ha maturato una pluriennale esperienza in psichiatria e nella conduzione di gruppi psicodrammatici, espressivi e verbali. Ad oggi lavora in studio privato e collabora con l’associazione Hikikomori Italia e con la cooperativa Il Margine. E’ attualmente associata e in formazione presso l’Associazione ARPA, per la ricerca in psicologia analitica.

Gloria Vona

GLORIA VONA

Psicologa, psicoterapeuta in formazione

Nata a Siracusa, classe ’96, frequenta la facoltà di Scienze e Tecniche Psicologiche presso l’università di Catania. Durante il percorso della triennale svolge un primo tirocinio presso la comunità “Rinascita” di Siracusa, nell’ambito delle tossicodipendenze, ed un secondo tirocinio presso la Società cooperativa “San Martino” di Siracusa, impegnata nella cura, riabilitazione e integrazione sociale del disabile, in particolare nell’ambito dell’età evolutiva. Successivamente, nel 2017, si trasferisce a Torino per frequentare la magistrale di Psicologia Clinica laureandosi con la votazione di 110.